ravioli alla curcuma
Cucina vegetariana,  Primi piatti

Ravioli alla curcuma con ripieno di cicoria

Oggi ci siamo inventati una ricetta di ravioli molto particolare con un impasto fresco alla curcuma (senza uova) ripieni di pecorino e catalogna (o cicoria e verdura simile), ottima anche per chi fa una dieta vegetariana ma non vuole rinunciare al gusto. Siete pronti a impastare?

Ingredienti  per 4 persone

Per la pasta fresca:

Farina di grano tipo 00 o semola  400gr (o un mix di 200gr di farina e 200gr di semola)

Acqua tiepida 200ml circa (a seconda del grado di assorbimento della farina)

2 cucchiani da thè di curcuma

Sale q.b

Procedimento

1 mettete tutta la farina in un contenitore abbastanza grande per impastare o in una tavola in legno adatta allo scopo, assicuratevi di lasciare della farina per correggere la consistenza dell’impasto e per stendere la pasta.

2 versate nell’acqua tiepida tutta la curcuma ed un po di sale, mescolate con un cucchiaino e versate l acqua poco alla volta, mischiando acqua e farina fino ad ottenere un impasto sodo, quindi fate attenzione a non buttare troppa acqua, un consiglio è di versarla solo dopo che quella versata in precedenza è ben assorbita dall’impasto.

3 una volta che l impasto sarà pronto (dovra risultare un impasto liscio e dal colorito giallo) lasciatelo riposare 15 minuti avvolto nella pellicola.

4 preparare la tavola per tirare l’impasto infarinatela in modo che l’impasto non si attacchi ed iniziate a stendere la pasta, non è semplicissimo farlo a mano, dovra essere circa di 2 mm di spessore, poi dipende sempre quanto piace a voi la grosezza dell’impasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *